TARGETS di Peter Bogdanovich (1968)

Targets.jpg

TEATRO INDIA | - 21.15

TARGETS

Bersagli  (USA - 1968, 90’)
con Tim O'Kelly, Boris Karloff, Arthur Peterson

Sceneggiatura di Peter Bogdanovich, Polly Platt, Samuel Fuller

Regia di Peter Bogdanovich


VERSIONE ORIGINALE SOTTOTITOLATA IN ITALIANO
 

Due storie procedono parallele, fin quando non si incroceranno a sorpresa: l'anziano ex divo dei film horror Byron Orlock (Boris Karloff) riceve un'interessante sceneggiatura, ma ha ormai deciso di ritirarsi; Bobby (Tim O'Kelly), giovane agente assicurativo, impazzisce e, armato sino ai denti, comincia a sparare sulla folla. Interessante e riuscito esordio di Peter Bogdanovich, tra i registi più importanti e innovativi della New Hollywood nel decennio successivo. Costruito in modo singolare, con due vicende totalmente scollegate e lontane nell'atmosfera (da una parte il cupio dissolvi di un attore della vecchia Hollywood, dall'altra un ragazzo figlio di papà che compie una strage), il film si fa apprezzare per una regia geometrica e secca, che sa creare una tensione crescente e dare spazio a diversi personaggi, tutti beneficiari di una scrittura originale e intelligente. Sotto la superficie thriller, è però ben evidente una cinefila riflessione sugli innocui orrori rappresentati sullo schermo dal vecchio cinema, che si scontrano con il terrore reale, frutto di una società schizofrenica sull'orlo di una crisi di nervi (siamo all'alba dei violenti anni Settanta). La scena finale, in cui il cinema del passato “interviene”, è una chicca cinefila a suo modo indimenticabile. Convincente e commovente la prestazione di Boris Karloff, totem del cinema dell'orrore degli anni Venti e Trenta, usato da Bogdanovich in chiave meta-cinematografica.

TEATRO INDIA

 Lungotevere Vittorio Gassman, 1  | Roma

INGRESSO GRATUITO
INIZIO PROIEZIONE 21.15


I biglietti saranno disponibili in loco a partire  dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.
Non è consentito l’ingresso nell’arena a proiezione iniziata. Sarà comunque consentito l’accesso agli spazi esterni del Teatro.