IL CATTIVO POETA di Gianluca Jodice (2021)

TEATRO INDIA | 21 LUGLIO - 21.00 

GIANLUCA JODICE presenta
IL CATTIVO POETA  (Italia, Francia 2021. 106’)

con Sergio Castellitto, Francesco Patané, Tommaso Ragno, Clotilde Courau, Fausto Russo Alesi

Regia di Gianluca Jodice

Sceneggiatura di Gianluca Jodice

Produzione: Ascent Film e Bathysphere con Rai Cinema

Distribuzione: 01 Distribution
 

Primavera del 1936. Al giovane federale Giovanni Comini, di stanza a Brescia, viene assegnato dal Segretario del Partito Fascista Achille Starace l'incarico di sorvegliare Gabriele D'Annunzio, da 15 anni rinchiuso nel Vittoriale, per raccogliere su di lui informazioni di ogni tipo. D'Annunzio si è dichiarato contrario all'imminente alleanza fra Mussolini e Hitler, che il poeta definisce un "ridicolo nibelungo", e il Partito non tollera il suo dissenso. Comini si reca al Vittoriale e da lì manda alla Casa del Fascio regolari rapporti su ogni attività del Poeta Vate, comprese quelle sessuali. Ma il suo legame con D'Annunzio cresce, e il dubbio sull'operato del Fascismo comincia ad insinuarsi anche nel convintissimo federale.

 


 

LA NOSTRA OPINIONE

All'esordio di Jodice si ha subito l’impressione di guardare il sesto o settimo film di un consumato maestro.  Jodice si cimenta con una serie di mostri sacri a partire da D’annunzio, dimenticato o ipocritamente messo da parte dalla nostra cinematografia, resta un personaggio misterioso e ambiguo ancora tutto da scoprire, fino a Castellitto che lo interpreta perfettamente. La messa in scena è sontuosa. Per ambientazioni e tematiche, ci vengono subito in mente Bertolucci e Nosferatu. Un film ambizioso e "dannunziano", nella sua ostinata coerenza. Nel  raccontare il cambiamento del giovane protagonista, cogliamo invece il tentativo di inserire una lente di osservazione neutra che permetta allo spettatore di confrontarsi col sommo vate dandogli un punto di vista nuovo.

TEATRO INDIA 

Lungotevere Vittorio Gassman, 1

COSTO BIGLIETTO 6€.  

INIZIO PROIEZIONE 21.00 

I biglietti saranno disponibili in loco a partire  dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.

Non è consentito l’ingresso nell’arena a proiezione iniziata. Sarà comunque consentito l’accesso agli spazi esterni del Teatro.