THE BIG SLEEP di Howard Hawks (1946)

BIGSLEEP.jpg

TEATRO INDIA | - 21.15

THE BIG SLEEP  

Il grande sonno (Usa - 1946,  104’)
con Humphrey Bogart, Lauren Bacall, John Ridgely

Sceneggiatura di William Faulkner, Leigh Brackett, Jules Furthman

Regia di Howard Hawks


VERSIONE ORIGINALE SOTTOTITOLATA IN ITALIANO
 

Il detective privato Philip Marlowe (Humphrey Bogart) viene assunto dal ricco generale Sternwood (Charles Waldron) per fare luce sull'identità del ricattatore di sua figlia Carmen (Martha Vickers). Contemporaneamente, l'altra figlia del generale, Vivian (Lauren Bacall), chiede all'investigatore di scoprire che fine abbia fatto un ex contrabbandiere dell'Ira che lavorava per suo padre. Le faccende si incroceranno e sveleranno una complicata storia di malavita e intrighi nascosti. Tratto dall'omonimo romanzo di Raymond Chandler, Il grande sonno è uno dei noir classici più iconici degli anni '40, l'opera che codificò tutti i cliché del genere, giocandoci apertamente (a partire dalle due ombre che si accendono la sigaretta nei titoli di testa). Rispetto al romanzo, Howard Hawks ridimensiona la misoginia del personaggio e aggiunge mirati inserti sarcastici qua e là, per poi appoggiarsi a una strepitosa coppia di protagonisti (che si erano conosciuti sul set di Acque del sud del 1944, sempre di Hawks) creando un connubio di complicità, tensione erotica e duello dei sessi destinato a entrare nell'immaginario collettivo. La trama complessa e a tratti incomprensibile, che gli valse più di una critica e che mandò in confusione anche gli stessi attori, accresce il fascino di una pellicola magnetica e indimenticabile, dotata di un'atmosfera oscura, indefinita ed elegantissima allo stesso tempo. Dialoghi eccellenti e splendida fotografia di Sidney Hickock. La quintessenza del genere noir.

TEATRO INDIA

 Lungotevere Vittorio Gassman, 1  | Roma

INGRESSO GRATUITO
INIZIO PROIEZIONE 21.15


I biglietti saranno disponibili in loco a partire  dalle ore 20.00 fino a esaurimento posti.
Non è consentito l’ingresso nell’arena a proiezione iniziata. Sarà comunque consentito l’accesso agli spazi esterni del Teatro.